Linguine ai ricci cilentani

Iniziate la preparazione della ricetta pulendo i ricci di mare, prestando attenzione a non pungervi. Apriteli in due orizzontalmente con un coltello o forbice da cucina e sciacquateli sotto l’acqua corrente. Con un cucchiaino estraete solo la polpa arancione (gonadi) e conservatela in un contenitore.

Portate ad ebollizione l’acqua in una pentola capiente, salatela e cuocete le linguine il tempo indicato dalla confezione.
Nel frattempo in una padella mettete a soffriggere l’aglio in olio abbondante insieme al prezzemolo e al peperoncino fino a quando non diviene dorato. Toglietelo e aggiungete metà delle gonadi. Sfumate con il vino e cuocete qualche istante.

Condite le linguine versandole nella padella con la salsa di ricci e mantecatele sul fuoco aggiungendo altro prezzemolo e le restanti gonadi prima di servirle, magari accompagnate da un buon bicchiere di vino bianco cilentano.

Ingredienti

600g di linguine


Mezzo bicchiere di vino bianco

 
50 ricci cilentani


Prezzemolo tritato finemente


1 spicchio d'aglio


Sale


Peperonicno


Olio EVO de cilento

I NOSTRI PRODOTTI CONSIGLIATI PER TE

Coca Cola Zero

AGGIUNGI

Ace Classic

AGGIUNGI

Pasta Barilla - Penne Rigate

AGGIUNGI

Sfoglia di grano - Crakers Salati

AGGIUNGI

Crema Pan di Stelle

AGGIUNGI

Gocciole Pavesi

AGGIUNGI